Dantesca Compagnia del Veltro

citta_ideale
La Dantesca Compagnia del Veltro ® è il circolo filosofico del CLSD.
Platone 4
Scuola dichiaratamente neoplatonica, si rifà idealmente a quello straordinario cenacolo fiorentino che vide riuniti attorno a Lorenzo il Magnifico tra i maggiori ingegni del Rinascimento quali Marsilio Ficino, Sandro Botticelli, Pico della Mirandola e Angelo Poliziano.
Opere-simbolo della Compagnia sono Gli effetti del Buon e del Cattivo Governo in Città e in Campagna di Ambrogio Lorenzetti (Palazzo del Comune, Siena, 1338-39), La Città Ideale, celeberrima icona di scuola urbinate (1480 ca.) e La Scuola di Atene (Sala della Segnatura, Musei Vaticani, 1508-1511), capolavoro insuperabile di Raffaello Sanzio.
cittaideale
Costituita il 7 novembre del 2010 in seno al CLSD medesimo (la data segna l’anniversario platonico, secondo l’uso del circolo mediceo), scopo principe della Compagnia è l’affermazione del modello dantesco della Pax Dantis ®.
Fondamento filosofico è il documento della Charta Magna ®, manifesto culturale della Filosofia della Pace Dantesca attualizzata.
La sottoscrizione della Charta Magna, affermazione di uno spirito di fratellanza universale mosso a dispregio di ogni cultura corporativistica, è irrinunciabile per l’appartenenza al Cenacolo.
Il documento è sottoscritto, ogni anno, anche dal vincitore del Premio Pax Dantis ® per la Pace Universale.