Premio di Poesia ‘Frate Ilaro del Corvo’

PANORAMA CORVO

1 – PRESENTAZIONE DEL PREMIO

2 – RISULTATI DELL’ ULTIMA EDIZIONE (2014)

3 – ALBO D’ORO

4 – BANDO DELL’EDIZIONE 2015

1 – PRESENTAZIONE DEL PREMIO

Il Premio Internazionale di Poesia ‘Frate Ilaro del Corvo’ è un premio letterario storico. Ideato e fondato sul principiare degli anni ’70 dal prof. Carlo Clariond e dal compianto studioso amegliese Ennio Silvestri, si ispira da sempre alla presenza di Dante al Monastero di Santa Croce, in Ameglia, così come essa ci viene testimoniata dall’Epistola di Frate Ilaro del Corvo a Uguccione della Faggiuola, manoscritto autografo del Boccaccio che trovasi nel Codice XXIX Pluteo 8 presso la Biblioteca Mediceo-Laurenziana di Firenze (v. Book shop).

"L'Epistola di Frate Ilaro", storia e contributi filologici ed esegetici intorno ad un documento di fondamentale importanza

“L’Epistola di Frate Ilaro”, storia e contributi filologici ed esegetici intorno ad un documento di fondamentale importanza

Al buon Ilaro, che gli chiedeva cosa cercasse, il Sommo Poeta riferiva laconico: “Pace, pace…” e gli consegnava una copia originale del libretto dell’Inferno da indirizzare in dedica assoluta al celebre condottiero ghibellino; la seconda Cantica, il Purgatorio, sarebbe andata invece in dedica a Moroello Malaspina, marchese di Giovagallo, in Lunigiana, mentre sappiamo che il Paradiso fu alfine assegnato alla gloria del veronese Cangrande della Scala.

Panorama dal Monastero di S. Croce sulla foce della Magra, sula piana dell'antica città romana di Luni  e sulle Alpi Apuane.

Panorama dal Monastero di S. Croce sulla foce della Magra, sula piana dell’antica città romana di Luni e sulle Alpi Apuane.

Con la gestione CLSD, iniziata dal 2008, il Concorso ha assunto una connotazione specialistica di Premio per la Poesia di Pace Universale. Con la V edizione, targata 2012, il lavoro profuso dai molti poeti partecipanti ha portato ad un primo risultato di sintesi essendo stato interamente raccolto nella monografia sapienziale delle “Infinite scintille di Pace” (v. pagina del Book shop).

"Infinite scintille di Pace" (Frate Ilaro 208-2012)

“Infinite scintille di Pace” (Frate Ilaro 2008-2012)

Ora il Premio si avvia a vivere una esperienza creativa di terza generazione e si propone di aprire un grande cantiere di costruzione delle basi filosofiche della Città Ideale sempre usufruendo di voci nuove o emergenti del panorama poetico italiano. Ogni anno verrà prodotta una antologia commentata dei testi assegnatari di riconoscimento, con tanto di schede biografiche essenziali, mentre al termine del II Lustro sarà pubblicata una nuova monografia sapienziale dal titolo Verso la Città Ideale.

Associazioni Partner:

Centro Culturale “Il Porticciolo”, La Spezia    IL PORTICCIOLO

Associazione Culturale Pegasus, Cattolica

Pegasus Cattolica

2 – RISULTATI DELL’ULTIMA EDIZIONE (2014)

– 1 PREMIO ALLA CARRIERA: Maria Luisa TOZZI (Mocrone, Ms)

– 2 PREMI ALLA CULTURA: prof. Giuseppe BENELLI (Pontremoli, Ms); prof. Germano CAVALLI (Villafranca in Lunigiana, Ms)

– 3 MEDAGLIE D’ORO PER LA POESIA SINGOLA: Angela AMBROSINI (Città di Castello, Pg); Virgilio ATZ (Belgioioso, Pv); Carmelo CONSOLI (Firenze)

– 4 MEDAGLIE D’ORO PER LA SILLOGE EDITA: Giovanni CASO (Salerno); Valeria DI FELICE (Teramo); Giuseppe TERRANOVA (Monza-Brianza); Rodolfo VETTORELLO (Milano).

 

3 – ALBO D’ORO

sezione in costruzione

 

4 – BANDO DI CONCORSO 2015 (XXXIII Edizione – VIII n.s.)

A – Norme Generali

1 – La partecipazione al Concorso è aperta a chiunque abbia realizzato un’opera poetica, sia edita che inedita, purché priva di qualsiasi contenuto di natura settaristica o ideologica.

2 – Missione del Concorso è quella di aprire un grande cantiere per la costruzione delle basi filosofiche della Città Ideale usufruendo dei contributi di voci nuove o emergenti del panorama poetico italiano.

3 – Le opere (massimo una silloge edita o tre composizioni singole) devono essere inviate in unica copia, entro il 30 SETTEMBRE 2015, al seguente indirizzo: Centro Lunigianese di Studi Danteschi, “Premio Frate Ilaro”, via Santa Croce 31, c/o Monastero del Corvo, 19031 Ameglia (SP).

4 – È prevista una Quota di Iscrizione obbligatoria di € 20,00 a titolo di rimborso spese di organizzazione. Per i membri della Dantesca Compagnia del Veltro® la quota è ridotta a € 10,00.

Il corrispettivo può essere inviato in contanti o assegno, in allegato alla documentazione prevista con le dovute accortezze, oppure versato tramite bollettino postale sul conto corrente 001010183604 intestato al CLSD. Sullo stesso rapporto postale può essere effettuato anche un bonifico bancario (Codice Iban IT92 N 07601 13600 001010183604) indicando nella descrizione la causale generica “Frate Ilaro 2015”.

È possibile sottoscrivere in una unica soluzione sia l’iscrizione alla Dantesca Compagnia del Veltro, sia la partecipazione al Concorso operando un versamento cumulativo di 30 Euro. La causale da indicare è sempre la stessa: “Frate Ilaro 2015”.

5 – Sono richiesti i seguenti Allegati:

– Informativa Anagrafica contenente, oltre ai titoli delle opere presentate, i propri recapiti postali, Internet e telefonici;

– Curriculum vitae artistico, con indicazione dei principali riconoscimenti eventualmente ricevuti, ai fini di un possibile Premio alla Carriera (parte B);

– Attestazione di versamento della Quota di Iscrizione (art. 4).

6 – Con la partecipazione al Concorso l’autore certifica la propria esclusiva paternità delle opere presentate.

7 – Nessuna responsabilità potrà mai essere attribuita al CLSD da terzi nel caso di qualsivoglia dichiarazione mendace ricevuta dai partecipanti al Concorso.

8 – I dati personali dei partecipanti saranno custoditi esclusivamente per gli usi del Premio. Ciò nonostante, il Partecipante manleva da ogni responsabilità il CLSD per i dati forniti nel documento di Informativa Anagrafica ai fini della legge sulla Privacy.

9 – Il giudizio espresso dalla Commissione d’Esame è insindacabile.

10 – Le assegnazioni ai vincitori avverranno secondo quanto previsto al punto B) del presente Regolamento.

11 – La partecipazione al Concorso implica la completa conoscenza e la piena approvazione, senza riserva alcuna, del presente Regolamento.

B – Premi e Riconoscimenti

12 – Sono previsti i seguenti Riconoscimenti:

PREMIO SILLOGE EDITA: Assegno di € 300, o Medaglia d’Oro in caso di più vincitori.

PREMIO POESIA SINGOLA (edita o inedita): Assegno di € 300, o Medaglia d’Oro in caso di più vincitori.

PREMIO ALLA CARRIERA: Medaglia d’Oro.

In caso di una partecipazione al concorso particolarmente favorevole, il CLSD si riserva volentieri di incrementare il valore del Montepremi.

13 – Data la Missione del Concorso, dichiarata all’art. 2, la Commissione d’Esame ha facoltà di attribuire un Diploma diPoeta della Città Ideale‘ agli Autori ritenuti meritevoli giunti alla terza partecipazione. La Commissione d’Esame potrà anche rilasciare un Diploma al Merito per l’Arte Poetica attribuito per la Tecnica, per la Poetica o per lo Stile, sempre dopo almeno la terza partecipazione al Concorso. Gli autori che abbiano partecipato al ‘Frate Ilaro’negli anni dal 2008 al 2012 compreso che si trovino a maturare con profitto la terza partecipazione, potranno essere insigniti anche del Diploma di ‘Poeta di Pace’ alle condizioni previste dai bandi precedenti.

14 – Fuori concorso, la Commissione d’Esame può conferire un Premio Speciale alla Cultura a operatori che si siano distinti nella promozione dell’arte poetica ma pure della Cultura nel senso più alto e ampio del termine.

C – Pubblicazioni

15 – Tutti i lavori premiati, nonché quelli ritenuti meritevoli, saranno fatti oggetto, in toto o in estratto, di pubblicazione in una Antologia con Commento d’Autore e scheda biografica essenziale. Il costo di tale pubblicazione non è compreso nella quota di iscrizione al Concorso. La presentazione dell’antologia avverrà in occasione della Cerimonia di Premiazione dell’anno successivo.

16 – Al termine di questo II Lustro di attività del ‘Frate Ilaro’, iniziato con il concorso 2013, il CLSD provvederà a realizzare una monografia sul tema sapienziale della Città Ideale, così come al termine del I Lustro aveva fatto con il volume delle Infinite Scintille di Pace sul tema della Pace Universale. L’opera è prevista in uscita per il 2017.

17 – Per quanto le poesie inviate restino di piena proprietà degli autori, il CLSD acquisisce, con la partecipazione al Concorso, pieni ed esclusivi diritti di pubblicazione nei modi e nei tempi che riterrà più opportuni.

D – Cerimonia di Premiazione

18 – L’evento della Premiazione si colloca in seno alla VII Edizione del Dante Lunigiana Festival®. L’appuntamento è per le ore 10,45 della mattina di SABATO 14 NOVEMBRE 2015 presso la Sala Convegni del Monastero di Santa Croce del Corvo, ad Ameglia (SP).

19 – In occasione della Cerimonia di Premiazione è previsto un Pranzo d’Onore, presso il refettorio del medesimo Monastero. I partecipanti che volessero unirsi in convivio devono prenotare per tempo alla presente Segreteria. Il corrispettivo pro capite sarà raccolto al momento dell’iscrizione della Cerimonia.

E – Commissione d’Esame

PRESIDENTE: Giuseppe BENELLI (Docente di Filosofia del Linguaggio, Università di Genova);

DIRETTORE: Hafez HAIDAR (Università di Pavia);

MEMBRI: Alessia CURADINI (direttore Museo ‘Casa di Dante in Lunigiana’®), Rina GAMBINI (presidente Centro Culturale ‘Il Porticciolo’), Mirco MANUGUERRA (presidente CLSD).